Claudia Dolci

ricercatrice Fondazione Bruno Kessler

Claudia Dolci dopo un PhD in Geoinformatica al Politecnico di Zurigo, dal 2009 al 2017, ha operato presso l’Unità Modelli Predittivi per la Biomedicina e l’Ambiente della Fondazione Bruno Kessler (FBK) come esperta di metodi geoinformatici, coordinando la progettazione e lo sviluppo di piattaforme WebGIS e dati statistici legati al monitoraggio del rischio ambientale. Dal 2017 è responsabile dell’Unità Ricerca e Innovazione per la Scuola e si occupa dei progetti rivolti al mondo della scuola. Figura di raccordo tra FBK e gli stakeholder esterni, promuove attività di sviluppo con enti di ricerca, aziende del territorio e mondo delle istituzioni, curando accordi e partnership anche in ottica di sperimentare nuovi approcci didattici nonché proposte di laboratori congiunti, coinvolgendo ogni anno più di 500 ragazzi (https://books.fbk.eu/pubblicazioni/titoli/domosens/). Dal 2009 è inoltre responsabile di WebValley, la scuola estiva di “data science” che dal 2001 FBK dedica a giovani tra i 17 e i 19 anni per introdurli alla ricerca interdisciplinare e nel 2018 ha avviato un camp dedicato al tema dell' industry 4.0 e della sicurezza informatica.

Social Share