Luciana D’Ambrosio Marri

Sociologa del lavoro

Sociologa del lavoro, specializzata in psicologia del lavoro e come esperta in gestione dei processi formativi, è da più di trent’anni consulente di gestione e sviluppo delle risorse umane. Nel mondo delle imprese e delle istituzioni si occupa in particolare, di formazione manageriale, sviluppo e benessere organizzativo.  L’ambito professionale riguarda anche progetti-interventi di Diversity & Inclusion Management e di tematiche “di genere”, in particolare legate all’empowerment e alla leadership delle donne. Sostenere le persone nello sviluppo delle soft skill per lavorare meglio in smart working fa parte delle centrali attività professionali. Come attività di counselling svolge colloqui individuali per il potenziamento della persona anche in dimensione professionale e si occupa di team coaching per varie imprese. È docente in Master universitari, per Scuole di Management dedicate ad aziende private e alla P.A., anche su temi inerenti l’Innovazione, il Cambiamento, la Leadership e la Meritocrazia.  È Autrice di: Diversity (in Le parole delle donne, Ed. Sgd, 2021); Conflitti. Come leggere e gestire i contrasti per vivere bene (Giunti, 2019); Risorse emane e disumane. Come vivere sul pianeta R.U. (Giunti, 2017); Yes We_stem (Sgi, 2016); Donne all’opera con verdi (Simplicissimus Bookfarm, 2013); Effetto D. Se la leadership è al femminile: Storie speciali di donne normali (Franco Angeli, 2011); Come muovere i primi passi in azienda (Franco Angeli, 2010); e di numerosi articoli, recensioni, contributi in altre pubblicazioni. Intervistata da riviste, radio e tv, interviene in convegni su temi di scenario e attualità.

Social Share