Antidoti all’Hate Speech online

Silvia Pochettino

Quello dell’hate speech, ovvero la spirale di insulti che si autoalimentano e infestano Internet, è diventato un fenomeno poco governabile. Peggio: un’abitudine che ha a che fare non solo con il mondo dei ragazzi, vedi i casi di cyberbullismo, ma anche con quello degli adulti.
Nove giovani su dieci ritengono che i discorsi d’odio siano un fatto molto o abbastanza grave, ma uno su dieci (il valore sale nei giovani con bassa scolarità) lo ritiene normale.
Si presentano esperienze con evidenza di dati e di azioni di contrasto al fenomeno.

Rivedi la registrazione dell’evento

Tags

2020

Relatore

Silvia Pochettino

Founder ONG 2.0, resp campagna "Odiare non è uno Sport"

Marco Guerini

Ricercatore in linguistica computazionale

  • Data: 16 Ottobre 2020
  • Ora: 11:30 - 12:30 (Europe/Rome)
  • Luogo: Teatro Zandonai (Sala 1ˆ piano) + Live Streaming
Registrazione non disponibile
Share This